gscastelfranco2003.itG.S.Castelfranco 2003 gscastelfranco2003.it

Calcio a 11

- Album GS (storico)
- Clas. marcatori GS (storico)

- L'album
- La classifica
- Il calendario
- Class. marcatori GS

GSC in borsa: 24.03

Foto di gruppo





Sponsor



B & C Italia srl



Utenti in linea

-> Ospiti in linea: 1

-> Iscritti in linea: 0

-> Totale iscritti: 62
-> Il nuovo iscritto: rosevivianwe

I° Torneo “Le Fornaci” - VICUS VITRI - GS CASTELFRANCO 2003: 3-4

GS CASTELFRANCO 2003: Glielmi, Forgione, Gonnella (dal 38° Ciampini), Zerboni, Calò F. (dal 52° Calò S.), Meini – k – Ambrosone F., Grancioli (dal 52° Ceccarelli), Venezia (dal 64° Simoncini), Colucci, Banti (dal 43° Rossi). A disp. di Mr Papini: Scancarello.

Reti: Bulleri (VV) al 10°, Ambrosone F. (GS) al 13°, Facchineri (VV) al 16°, Venezia (GS) al 26° e 40°, Dal Canto (VV) al 42°, Colucci (GS) al 47°.

Angoli: 3-5

Note: recuperi 1 e 5 minuti. Ammoniti (GS): Meini, Gonnella, Rossi e Ciampini.


Pontedera “Marconcini” – lunedì 6 maggio 2019.

Nella serata delle difese allegre, il GS CASTELFRANCO stacca il biglietto per l’accesso alle Semifinali del I° Trofeo “Le Fornaci” conquistando, come da pronostico cartaceo, il primo posto del girone.
In attesa di conoscere la sfidante della truppa bianco/verde, per un Girone “B” ancora fermo alla prima giornata, le sette realizzazioni serali (unitamente alle molteplici occasioni atte ad arrotondare ulteriormente i numeri testé citati) hanno offerto adrenalina, spettacolo, pathos e divertimento a giocatori, dirigenti, pubblico, Direttore di Gara compreso.
Nella consapevolezza della necessità del bottino pieno per un Vicus Vitri sicuramente rinforzatosi rispetto alla compagine già incontrata in Campionato, il GS CASTELFRANCO non potrà affatto limitarsi ad accontentarsi di un segno “X” quanto mai pericoloso ed incerto.

Saranno gli arancioni spinti da un indiavolato Bulleri a partire a ritmo battente e già al 10°, con lo stesso n° 7, calcinaioli in vantaggio col sospetto di un tiro a giro offuscato agli occhi di Glielmi da un avversario in posizione di fuorigioco condizionante.
La reazione castelfranchese matura nel giro di tre giri d’orologio: discesa da sinistra di Venezia, pennellato cross sul secondo palo e botta al volo di un freddo Ambrosone F. 1-1.
Uno sciagurato disimpegno di portier Ciardi, consegna la palla del vantaggio ad un Banti in pallonetto sfiorante il montante mentre, sul fronte opposto, il nuovo vantaggio Vicus parte dal piede birbante del solissimo Facchineri con palla arcuata ad ingannare Glielmi e chiudere l’azione d’angolo amico: 2-1.
GS CASTELFRANCO a sfiorare il nuovo pareggio con Grancioli (colpo di reni liberatorio di Ciardi) e Zerboni (salvataggio su linea) quando, ancora Bulleri, mette brividi per il potente rasoterra intercettato da gambe bianco/verdi.
Al 26° si ritorna in parità: azione insistita di Venezia sul vertice d’area destra con controllo palla ad eludere avversari e fendente preciso ad ingannare, sul proprio palo, un non perfetto Ciardi. 2-2.

Al rientro dal riposo, il GS CASTELFRANCO è fortunato dopo che Bulleri colpisce traversa e Glielmi da pennellata di punizione; ma anche essenziale al minuto 42 quando Ambrosone F., in serpentina, allarga per il cross di Forgione: la difesa arancione non è attenta e la torre di Grancioli serve il destro di un Venezia in stato di grazia per la vincente sparata a rete.
La storia giessina consegna, quindi, al bomber castelfranchese l’onore della realizzazione della 600° rete di tutti i tempi del nostro sodalizio sportivo, bissando quanto dallo stesso realizzato, due anni or sono, in occasione della cinquecentesima segnatura.
Controsorpasso GS CASTELFRANCO per un 3-2, adesso, più tranquillizzante ed utile all’economia del torneo: ma i reparti arretrati, questa sera, non vivono di particolare concentrazione e dopo appena 120 secondi, Dal Canto spinge alle spalle di Glielmi il 3-3 parziale.
La rasoiata bassa di Colucci del minuto 47, riporta la formazione di Mr Papini avanti per 4-3 con fasi di gioco convulse fino al 54° quando Glielmi smanaccia la puntata bassa del solito Bulleri e, successivamente, proteste di chi insegue per una palla arpionata dalla difesa giessina a linea già oltrepassata.
Contropiede GS CASTELFRANCO in situazione di tre contro uno clamorosamente gettato alle ortiche cui segue l’appoggio in bocca a portier Ciardi da parte di un Rossi da ottima posizione.
Dall’interessante punizione di Zerboni ad un GS CASTELFRANCO a lottare coi denti dopo il getto della spugna di un Meini stremato: ultimi 3+5 minuti di sofferenza pura dove, a schemi completamente saltati, un arrembante ma poco lucido Vicus Vitri vedrà – e toccherà – un’eliminazione dal torneo col misero punticino della partita d’esordio.
Prossimo impegno lunedì 13 maggio ore 20:30 con avversario da designare: la stagione 2018/19, comunque vada, si prolungherà, oramai, fino alle finali di giovedì 16 maggio.
4,739,350 visite uniche