gscastelfranco2003.itG.S.Castelfranco 2003 gscastelfranco2003.it

Calcio a 11

- Album GS (storico)
- Clas. marcatori GS (storico)

- L'album
- La classifica
- Il calendario
- Class. marcatori GS

GSC in borsa: 24.03

Foto di gruppo





Sponsor



B & C Italia srl



Utenti in linea

-> Ospiti in linea: 3

-> Iscritti in linea: 0

-> Totale iscritti: 63
-> Il nuovo iscritto: Fabio sangiovanni

“GS d’Oro”: terminata la votazione finale.

Come già anticipato, sono state 27 le espressioni di voto valide giunte tramite wapp. Dei 14 non votanti l’assenza prolungata, da parti di alcuni, dalla vita associativa bianco/verde, sicuramente non li ha dotati di basi decisionali ed espressione di merito. Ma per altri (e ne conterei 5/6), a parer mio, vi erano le condizioni per poter dare un giudizio personale.
Vabbè, d’altronde, sappiamo che la votazione finale è assolutamente facoltativa.
Gli 81 punti distribuiti sono stati spalmati, per oltre il 50%, tra le prime sette posizioni: segno evidente che i parametri utilizzati fino ad oggi corrispondono con le idee dei singoli. E viceversa. Un motivo in più che, in qualità di membro del Comitato, mi fa ritenere l’attuale formula della “competizione” ben studiata e con una buona messa a punto.
Prima di trattare circa gli effetti che la Classifica ha ottenuto, mi voglio soffermare sulla vittoria che va a conseguire – forse inaspettatamente – il concorrente che ha ricevuto più preferenze. Il suo nome verrà svelato alla cena di fine stagione ma voglio anticipare che, dei 27 votanti, in 11 lo hanno inserito nei tre nominativi prescelti.
Un bel risultato anche considerando che, chi è arrivato secondo, è stato staccato di 3 punti, ottenendo 8 preferenze.
Complimenti al vincitore.
Dunque: la votazione finale terminata a mezzogiorno di oggi, assegna MATEMATICAMENTE la vittoria del “GS d’ORO”.
Anche i punti che verranno distribuiti per le aperture delle buste de “Indovina la Top Ten”, assegnando da un minimo di 1 ad un massimo di 4 punti, rendono inattaccabile il primatista grazie ai 9 punti di vantaggio sull’inseguitore.
Il vincitore, osservando l’annata, merita il primo scalino del podio: è stato primatista per ben 21 settimane ancorché non continuative e, dall’inizio della competizione, non è mai sceso sotto la terza posizione. Un gran bel lavoro.
Praticamente assegnata anche la seconda piazza: solo trovando la proprio busta vuota coincidente con il pieno di quella dei due inseguitori, potrebbe far sfumare la piazza d’onore. Anche il secondo classificato ha vissuto un’ottima annata: 11 settimane al comando e 10 quelle consumate al secondo posto, in via continuativa, da circa cinque mesi. Un bravo anche a lui.
Per il terzo scalino sarà la busta che assegnerà l’ultimo trofeo: sono quattro i contendenti, racchiusi in appena tre punti, nel cui quartetto, appunto, si è affacciato proprio colui che ha avuto il maggior numero di voti preferenziali.
Per quanto riguarda la “Top Ten”, direi assegnate le posizioni VII ed VIII mentre, se chi attualmente occupa la IX^ piazza è a rischio scivolamento di una sola posizione, la decima ed ultima casella se la contendono in tre con l’attuale avanti forte, comunque, di ben 3 punti di vantaggio.
Rispetto all’ultima rilevazione di fine aprile, considerando le ultime due settimane agonistiche, i 6 pn bonus distribuiti e le votazioni testé citate, da evidenziare un paio di scivoloni di altrettanti concorrenti che hanno definitivamente compromesso podio e Top Ten.

Ecco la “Top Ten”:
1°) 131 pn
2°) 122 pn
3°) 119 pn
3°) 119 pn
5°) 118 pn
6°) 117 pn
7°) 114 pn
8°) 105 pn
9°) 101 pn
10°) 99 pn
4,810,734 visite uniche