gscastelfranco2003.itG.S.Castelfranco 2003 gscastelfranco2003.it

Calcio a 11

- Album GS (storico)
- Clas. marcatori GS (storico)

- L'album
- La classifica
- Il calendario
- Class. marcatori GS

GSC in borsa: 24.03

Foto di gruppo





Sponsor



B & C Italia srl



Utenti in linea

-> Ospiti in linea: 3

-> Iscritti in linea: 0

-> Totale iscritti: 64
-> Il nuovo iscritto: macron77

Commento al Campionato (10): fuga per tre.

Con la X^ giornata se ne va il primo/terzo di Campionato dove, mai come in questo turno, voce grossa fan corsari in terre altrui.
Si registrano, infatti, ben cinque successi esterni in un week/end, comunque, povero di reti ma ricco di significato.
Abbiamo citato, alla V^ giornata, di un gruppetto composto da cinque formazioni a contendersi la vetta: oggi, qualcuno si stacca, ed in tre, con vittorie senza subir reti, tentano la fuga.
Di giustezza (0-1), la capolista Amt Capanne, in quel di Montecalvoli, trova il gol partita con Giannini e contiene, con molta fatica, la reazione dei locali che non sapranno darsi pace per le occasioni da pareggio sprecate; di classe e carattere (0-2 Venezia-Presenti), l’inseguitrice Gs Castelfranco, ad espugnare il “Cerbaie” staffolese facendo cadere, per la prima volta da inizio stagione, il terreno dei “colchoneros”; di misura (1-0) con dominio assoluto ma poca lucidità sotto porta, per i santacrocesi di Mr Mele che devono ringraziare il difensore Spaccamiglio. Le tre formazioni citate hanno subito, negli ultimi 210 minuti, appena due reti complessive ed adesso il terzetto veleggia a +5 dal quarto incomodo rappresentato dalla Campagnola (l’unica, nella zona centro/alta di classifica, a trovare il guizzo) ed addirittura a +7 (ovvero tre giornate) dalla linea “maginot” dei play/off.
E’ pur vero che il riposo che debbono osservare i ragazzi di Mr Papini, i bianco/rossi conciari e la formazione di Stibbio, può smussare certi dislivelli: ma, non dimentichiamoci, che quando qualcuno riposa l’altro deve saper approfittarne.
GS Castelfranco miglior attacco (media 2 reti/partita), Amt Capanne miglior difesa (1 rete subita ogni 210 min); di contro, sterile l’avanguardia della Pol New team (appena 4 le realizzazioni), da registrare il pacchetto arretrato del Via di Corte (oltre 2 reti/partita subite).
Lo Staffoli scivola al V° posto mentre dietro si rivede, a braccetto con la Futura Ghezzani (deludente 0-0 vs Pol New Team), una rediviva Pannocchia che passa a Buti (0-2 vs Vigne) dove la sfida tra bomber (Vallini vs Pierini), se l’aggiudica l’attaccante pontaegolese.
Terzo risultato negativo consecutivo per una Molinese sconfitta tra le mura amiche da un Via di Corte a ritornare al successo dopo ben cinque turni mentre, in coda, sorride solo la formazione di Santa Lucia che, come visto, strappa un pari ad Uliveto contro la Futura.
Cuoiopelli e Vicus Vitri rimangono, in solitaria, all’ultimo posto.
Continua a stupire la ripescata GS Castelfranco ancora in progressione rispetto alla scorsa stagione (+18 pn), inseguita da Amt Capanne a +8 con Molinese e Campagnola a +5; sul fronte opposto troviamo Le Vigne a -12, Cuoiopelli a -11, Vicus Vitri -9, Via di Corte e Pol New Team a -6.
Vallini (Pannocchia), come anticipato, raggiunge quota 9 lasciando Pierini (Pol Le Vigne) a 7 centri, Baldini (Via di Corte) a quota 6 con Testai (Campagnola), Croccia e Venezia (GS Castelfranco) a 5.
Un intensa XI^ ci attende con ben tre partite di cartello: Campagnola-Staffoli, Pannocchia-Santacrocese e Capanne-Molinese; cercherà di approfittarne il GS Castelfranco ad ospitare, sull’imbattuto e prolifico “Marabotti-Sussidiario”, il Fornacette, condizionale essenziale per prepararsi, al meglio, al riposo della XII^.
Così come in cima, anche in fondo alla classifica s’incroceranno ben quattro le ultime cinque con scontri diretti e determinanti.
4,849,086 visite uniche